ostuni.com - '98
Vai ai contenuti
DINTORNI
itinerari ostuni-brindisi
Distanza da Ostuni 36 km.
Brindisi sorge su un porto naturale, un'insenatura che si incunea profondamente nella costa adriatica della Puglia.  All'interno dei bracci più esterni del porto vi sono le isole Pedagne,  un arcipelago minuscolo attualmente non visitabile perché utilizzato per  scopi militari (Gruppo Scuole Onu, base realizzata ai tempi dell'intervento in Bosnia). Presentando una morfologia del territorio pianeggiante, l'intero territorio comunale rientra nella Piana di Brindisi e si caratterizza per l'elevata vocazione agricola dei suoi terreni. Si trova nella parte nord-orientale della pianura salentina, a circa 40 km dalla valle d'Itria e quindi dalle prime propaggini delle basse Murge. Poco distante dalla città si trova la Riserva naturale statale Torre Guaceto. Il mar Ionio si trova invece a circa 45 km. L'area comunale settentrionale è bagnata dal principale corso d'acqua del Salento, il Canale Reale che sfocia presso Torre Guaceto. Territorio Il territorio brindisino è caratterizzato da un'ampia area sub pianeggiante dalla quale emergono depositi calcarenitici e sabbiosi di origine marina; i quali a loro volta presentano un livello più profondo argilloso del pleistocene inferiore, e uno ancora successivo carbonatico composto da calcari mesozoici e da terreni del ciclo sedimentario della Fossa bradanica. Lo sviluppo dell'agricoltura,  soprattutto intensiva, ha causato un aumento dell'utilizzo delle  risorse idriche comportando però un aumento indiscriminato degli  utilizzi.
Maggiori informazioni : www.comune.brindisi.it/brindisi
© 2017 Copyright Ostuni.com - P. Iva: 01759350745
Tutti i diritti riservati. | partners | credits
Torna ai contenuti